Campesinos del Catatumbo nel rifugio umanitario realizzano conferenza stampa

CMP INFORMA: Campesinos del catatumbo nel rifugio umanitario realizzano conferenza stampa

dal Centro de Medios Populares   26 maggio  2009     cmpopulares@gmail.com

Le comunità del Catatumbo dichiarate in accampamento di rifugio umanitario a partire dal 29 aprile e stanche della continua repressione alla quale si vedono sottomesse ogni giorno dal governo nazionale e dopo non essere arrivate a nessun accordo, hanno convocato una conferenza stampa tenutasi il 23 maggio nella vereda Caño Tomas, Municipio di Teorama, Norte de Santander, sulla frontiera col Venezuela. L’accampamento rifugio umanitario non sarà dismesso finchè il governo nazionale, locale e regionale non risponda alle seguenti esigenze.

1. Tavolo di negoziazione tra i 9 municipi cocaleros con il governo nazionale e l’accompagnamento internazionale come osservatore del tavolo di dialogo.

2. Il desiderio dei campesinos di sostituire i coltivi di uso illecito, sempre e quando il governo rispetti le sue responsabilità coi campesinos.

3. Che si impegni a rispettare gli accordi senza massacri, come fece invece nel 1999.

4. Basta espropri di terre. i campesinos non permetteranno che si continui ad espropriare la terra.

5. Basta desplazamientos causati dalle fumigazioni, dato che distruggono le coltivazioni del sostentamento, si diffondono malattie tra la popolazione e l’avvelenamento delle fonti idriche.

6. Basta erradicazione manuale: chi erradica sradica tutto, compresi gli animali che abitano il luogo, e sradicano la popolazione stessa. è il caso della vereda La Unión, dove circa 200 persone sono state desplazadas dal gruppo antinarcotico oltre ad essere perseguite e implicate in processi legali. Il gruppo antinarcotico ha assassinato anche uno degli abitanti; di 30 famiglie che abitavano lì, oggi ce ne sono solo due.

7. Le erradicazioni sono accompagnate da fumigazioni che si realizzano manualmente: mentre lo sradicatore sradica la pianta, chi lo segue fumiga la terra col glisofato. Questo caso si è presentato nelle veredas la Unión, El Martillo Alto, Martillo Bajo, la Angalia, Filo Gringo, La Paz, Playa Cotiza, situazione che si ripete in molte altre veredas, dove il campesinato rimane senza terra dato che questa risulta inservibile per le coltivazioni future.

8. Finchè il governo non mantiene le promesse fatte ai campesinos questi non procederanno a cambiare le proprie coltivazioni.

9. I campesinos si impegnano a sostituire le loro coltivazioni, se si realizzano punti come la copertura totale in educazione, abitazione degna, vie infrastrutturali, elettrificazione rurale, e si assicura la commercializzazione dei loro prodotti.

10. Che lo stato si impegni a rispettare la vita e l’integrità di tutti gli abitanti della regione del Catatumbo, rispettando i protocolli di diritti umani che sono violati permanentemente dalle autorità della regione.

11. Che lo stato garantisca la libera mobilità dei leader comunitari.

12. Si esige un osservatorio internazionale permanente, che vigili sulla realizzazione di questi accordi nel caso si arrivi a questo.

13. I campesinos della regione invitano la comunità internazionale a sorvegliare sul governo, visto che già in anni passati questo ha disatteso agli accordi presi, e sugli accordi che si potranno fare.

14. I campesinos propongono, per abbandonare le coltivazioni di coca, la proprietà collettiva di tutti i campesinos della regione sullo sfruttamento delle loro risorse naturali in maniera artigianale e sulla commercializzazione.

copertura giornalistica realizzata con la collaborazione di:

Periodico el Makarenazoo

Omphalos mente Publica

Uramba Tve.

ringraziamenti speciali per la loro collaborazione a:

Movimiento Nacional de Victimas de Crímenes de Estado.

Proyecto Colombia Nunca Mas

Asociación Campesina del Catatumbo Ascamcat

Torna all’articolo
Torna alla home

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: