Denuncia: squadroni antisommossa negli stabilimenti zuccherieri (25 settembre 2008)

LO SQUADRONE MOBILE ANTISOMMOSSA DELLA POLIZIA – ESMAD – SI SCAGLIA CONTRO I LAVORATORI DEGLI STABILIMENTI ZUCCHERIERI DELLA VALLE DEL CAUCA

Palmira, Valle del Cauca, 25 settembre 2008

Le organizzazioni sotto firmatarie denunciano davanti alla comunità nazionale ed internazionale le aggressioni delle quali sono stati oggetto nell’alba del giorno di oggi i lavoratori dell’Industria della Canna di Zucchero e segnalano che le organizzazioni di diritti umani sono state aggredite verbalmente e sono state ostacolate da parte della Forza Pubblica (Polizia Nazionale ed Esercito Nazionale) nei loro tentativi di verificare i fatti.

I FATTI

All’alba del giorno di oggi 25 settembre 2008, alle 4:30 di mattina truppe appartenenti allo Squadrone Mobile Antisommossa della Polizia Nazionale, approssimativamente circa 130 effettivi, hanno circondato gli stabilimenti Providencia (100) e Central Tumaco (30), e senza ragione alcuna hanno attaccato i lavoratori con bombe di gas lacrimogeno, lasciando il seguente risultato.

FERITI NELLO STABILIMENTO CENTRAL TUMACO

1. – RUBEN DARÍO CÓRDOBA

2. – FRANKLIN MURILLO

3. – EDER CASERES

4. – HUGO PASCUAL

Denunciano inoltre che alle squadre di diritti umani dell’Associazione Nomadesc, alla Corporazione Giuridica Utopia, alla Segreteria di Diritti umani della CUT, si sta impedendo di compiere perfettamente il proprio mandato di prevenzione, protezione e difesa di diritti umani.

1) Abbiamo sollecitato informazioni agli ufficiali che dirigono gli operativi, senza ottenere risultati effettivi

2) è stata negata la possibilità di scattare foto per la realizzazione della relazione tecnica attraverso l’uso sproporzionato della forza e le aggressioni ai lavoratori, ostacolando questo lavoro fino al punto che sono state sequestrare le apparecchiature.

3) è stata sollecitata l’esibizione una identificazione per i carri armati e tuttavia non esistono numeri di placche che li identifichino.

Segnalano che l’uso delle bombe di gas lacrimogeno è stato sproporzionato e ha lasciato per lo meno 20 feriti gravi da quando è iniziata l’Assemblea Permanente con sospensione di attività dei lavoratori degli stabilimenti zuccherieri.

Sollecitano tutti voi ad inviare al governo nazionale il seguente questionario al fine di ottenere risposta diretta sulle ragioni delle aggressioni.

1. Quale istituzione dello Stato e quale rappresentante di Asocaña diede l’ordine di scagliarsi violentemente contro i lavoratori il giorno 15 di settembre?

2. Quale istituzione dello Stato e quale rappresentante di Asocaña diede l’ordine di scagliarsi violentemente contro i lavoratori il giorno 25 di settembre?

3. Quale istituzione dello Stato e quale rappresentante di Asocaña diede l’ordine di ostacolare il lavoro di verifica degli organi di difesa dei diritti umani?

4. Quali truppe dell’esercito Nazionale, quali Battaglioni, quali comandi di polizia e quali comandi speciali fanno parte dell’Operativo dentro e fuori gli stabilimentoi zuccherieri e quali ufficiali le dirigono?

5. a carico di quali istituzioni dello stato, gruppi di vigilanza privati, organismi di intelligence sta la responsabilità di realizzare riprese e foto ai lavoratori dell’industria della Canna di zucchero?

Sollecitano ad inviare il questionario alle seguenti autorità:

ALVARO URIBE VELEZ

Presidente de la República

Carrera 8 No. 7 -26 Palacio de Nariño Bogotá

Fax. 5662071

auribe@presidencia.gov.co

FRANCISCO SANTOS

Vicepresidente de la República

Carrera 8 No.7-57 Bogotá D.C.

fsantos@presidencia.gov.co

JUAN MANUEL SANTOS

Ministro de la Defensa

Avenida El dorado con carrera 52 CAN Bogotá D.C.

siden@mindefensa.gov.co

infprotocol@mindefensa.gov.co

mdn@cable.net.co

FABIO VALENCIA COSSIO

Ministro del Interior y de Justicia

Avenida El dorado con carrera 52 CAN Bogotá D.C.

Fax. 2221874

ministro@minjusticia.gov.co

MARIO IGUARAN

Fiscal General de la Nación

Diagonal 22B No. 52-01 Bogotá D.C.

Fax. 570 20 00

contacto@fiscalia.gov.co

denuncie@fiscalia.gov.co

WOLMAR ANTONIO PEREZ ORTIZ

Defensor del Pueblo

Calle 55 No. 10 – 32 Bogotá D.C.

Fax. 640 04 91

defensoria@defensoria.org.co

secretaria_privada@hotmail.com

EDGARDO JOSE MAYA VILLAZÒN

Procurador General de la Nación

Cra. 5 No.15 – 80F Bogotá D.C.

anticorrupción@presidencia.gov.co

reygon@procuraduría.gov.co

CARLOS FRANCO

Programa Presidencial de Derechos Humanos

de Derecho Internacional Humanitario.

Clle 7 N° 5 – 54 Bogotá D.C.

Fax. 337 46 67

cefranco@presidencia.gov.co

fibarra@presidencia.gov.co

DIEGO PALACIO BETANCOURT

Ministro de Protección Social

Carrera 13 No. 32-76 Bogotá

Tel. (571) 3305000 Ext. 2304

Fax: (571) 3305050

ASOCAÑA

LUIS FERNANDO LONDOÑO CAPURRO

Calle 58N # 3N-15 Cali – Colombia. A.A. 4448.

Teléfono: 57 (2) 6647902.

Fax: 57 (2) 6645888

Sede Bogotá: Edificio Colpatria – Carrera 7 No. 24-89 – Oficina 4203.

Teléfonos: 57 (1) 2410556 – 2410557 – 2410559

E-mail contactenos@asocana.org

Movimento di Lavoratori dell’Industria della Canna di Zucchero

Segreteria dei Diritti umani della Centrale Unitaria di Lavoratori CUT-valle

Associazione Nomadesc

Corporazione Giuridica Utopia

Corporación Sembrar

Campagna Nazionale Ed Internazionale di Diritti umani contro la Privatizzazione, la Corruzione, la Penalità della Protesta Sociale e l’Impunità PROHIBIDO OLVIDAR

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: